Tradizione e conservazione: archivi roveretani tra antico e moderno (Rovereto, 1-2 marzo 2021)

Si terrà online, nelle giornate del 1 e 2 marzo 2021, il convegno “Tradizione e conservazione: archivi roveretani tra antico e moderno”. L’incontro è organizzato dal Centro Interuniversitario di Ricerca di “Studi sulla tradizione” e la Biblioteca civica “Girolamo Tartarotti” di Rovereto, con il patrocinio degli Editori Laterza e della Fondazione Dioguardi.

I fondi librari e archivistici della città di Rovereto rappresentano un materiale di straordinaria importanza per la storia della cultura italiana ed europea e, in particolare, per la tradizione degli studi classici.

Il convegno vuole richiamare su di essi l’attenzione degli specialisti e del pubblico: si va dai manoscritti quattrocenteschi che tramandano testi ispirati alle favole di Esopo fino alle carte inedite di grandi antichisti e protagonisti della cultura italiana del secolo scorso, come Concetto Marchesi, Mario Untersteiner, Federico Halbherr, Ettore Romagnoli e Duilio Cambellotti.

I lavori si apriranno nel pomeriggio di lunedì 1° marzo, con un dialogo tra Luciano Canfora e Mario Isnenghi su Concetto Marchesi, intitolato “Il latinista sovversivo”.

L’Università di Trento, che gestirà il collegamento online, raccoglierà le iscrizioni per poter accedere alla piattaforma Zoom, su cui si svolgerà l’evento, entro le ore 14 del 1° marzo. Sul canale YouTube del dipartimento di Lettere e filosofia sarà possibile, per i semplici uditori, seguire in convegno in diretta streaming.

Il programma è consultabile in formato pdf e sulla pagina web del Centro Interuniversitario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.